vendredi 20 juin 2014

Una marcia per Eya



Tunisi - Nel Centro di traumatologia e grandi ustionati di Ben Arous, una città della periferia meridionale della capitale tunisina, il 7 giugno 2014 è morta una ragazza di 13 anni, a causa di estese ustioni di quarto grado. L’ospedale è noto per via di Mohamed Bouazizi, perché anche lui ha trovato la morte qui, il 4 gennaio 2011, dopo che, il 17 dicembre 2010, a Sidi Bouzid, la sua immolazione con il fuoco ha scatenato la rivoluzione tunisina. Alcuni penseranno che quello di Eya sia stato un incidente, altri immagineranno un fatto diverso come quelli dei quali spesso si sente parlare. Ma questo caso è molto diverso da quelli che normalmente si trovano in cronaca. 

To read the article, click here .

Aucun commentaire:

Enregistrer un commentaire